Discussione:
Punta, Cassano e ringiovanimento...
(troppo vecchio per rispondere)
strumentopolo
2012-08-21 08:37:19 UTC
Permalink
Leggo un sacco di Boiate su Cassano... infartuato, grasso (!!), lento....

Senza considerare che stiamo parlando dell'attaccante italiano in
assoluto più tecnicamente dotato e con esperienza internazionale.

Abbiamo sbolognato Pazzini che in soldoni ha un valore maggiore
ma è reduce da una stagione DISASTROSA e praticamante NON HA MERCATO.

Sento dire che ci manca una punta... ma allora LONGO ( senza trascurare
livaja) lo vogliamo far uscire o no? Vogliamo dargli fiducia o no?
O preferiamo Quagliarella?

Poi allora non venite a parlarmi di Ringiovanimento!!!
A me stanno bene le accoppiate MILITO/LONGO e COUTINHO/CASSANO

Pensiamo al centrocampo piuttosto...
Il contagio di Durkheim
2012-08-21 08:46:06 UTC
Permalink
Post by strumentopolo
Sento dire che ci manca una punta... ma allora LONGO ( senza trascurare
livaja) lo vogliamo far uscire o no? Vogliamo dargli fiducia o no?
Longo deve giocare con continuità in provincia per crescere
(ma senza darlo via come Destro).
Post by strumentopolo
Poi allora non venite a parlarmi di Ringiovanimento!!!
Non abbiamo fatto altro che comprare trentenni o quasi, porcozio!!
NON UNO dei nuovi acquisti è giovane. NON UNO.
Post by strumentopolo
A me stanno bene le accoppiate MILITO/LONGO e COUTINHO/CASSANO
E Palacio?
Post by strumentopolo
Pensiamo al centrocampo piuttosto...
Stessa solfa, non vogliamo investire nei giovani, finiremo probabilmente
per spendere meno (ma male) per l'ennesimo 28-30enne Gargano,
scarto del Napoli (il che la dice lunga su come ci potrà rendere più
competitivi...).
--
Biss - 30 sul camper
"28 già sono troppi" (Zdenek, 07/07/2012)
"Vi serve un assegno?" (Ibra, 14/07/2012)

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
strumentopolo
2012-08-21 08:57:06 UTC
Permalink
Longo avrà modo di giocare a mio avviso... ci sono molti impegni e
Milito non è un ragazzino. Turn Over.
Post by Il contagio di Durkheim
Post by strumentopolo
Sento dire che ci manca una punta... ma allora LONGO ( senza trascurare
livaja) lo vogliamo far uscire o no? Vogliamo dargli fiducia o no?
Longo deve giocare con continuità in provincia per crescere
(ma senza darlo via come Destro).
Post by strumentopolo
Poi allora non venite a parlarmi di Ringiovanimento!!!
Non abbiamo fatto altro che comprare trentenni o quasi, porcozio!!
NON UNO dei nuovi acquisti è giovane. NON UNO.
Post by strumentopolo
A me stanno bene le accoppiate MILITO/LONGO e COUTINHO/CASSANO
E Palacio?
Post by strumentopolo
Pensiamo al centrocampo piuttosto...
Stessa solfa, non vogliamo investire nei giovani, finiremo probabilmente
per spendere meno (ma male) per l'ennesimo 28-30enne Gargano,
scarto del Napoli (il che la dice lunga su come ci potrà rendere più
competitivi...).
..PYT..
2012-08-21 10:20:39 UTC
Permalink
Post by Il contagio di Durkheim
Post by strumentopolo
Sento dire che ci manca una punta... ma allora LONGO ( senza trascurare
livaja) lo vogliamo far uscire o no? Vogliamo dargli fiducia o no?
Longo deve giocare con continuità in provincia per crescere
(ma senza darlo via come Destro).
No, non sono assolutamente d'accordo. Martins allora?
Non l'abbiamo prestato a nessuno ed è diventato un buon giocatore e
un'ottima plusvalenza. Balotelli idem come sopra.

Longo avrà le sue occasioni, è arrivato il momento di smetterla con i
prestiti che rovinano i giocatori. Un conto è allenarsi con dei
campioni, un altro è farlo con dei mezzi giocatori. Se permettete in
provincia mandi i giovani che valgono poco, così da dargli l'occasione
di dimostrare qualcosa. I campioni te li tieni e li butti nella mischia,
come si è sempre fatto a volte trovandoti tra le mani un fenomeno altre
un ottimo giocatore, e spesso una buona plusvalenza.

Il giocatore X con 10 presenze all'Inter vale più del medesimo giocatore
X con 25 presenze alla Carrarese.
Il contagio di Durkheim
2012-08-21 10:32:06 UTC
Permalink
Post by ..PYT..
Longo avrà le sue occasioni,
Ma quando?? Se ha davanti non uno ma DUE giocatori (Milito e Palacio)
Se resta qui non giocherà mai.
Post by ..PYT..
è arrivato il momento di smetterla con i
prestiti che rovinano i giocatori.
A Coutinho il prestito ha fatto molto bene perché ha potuto giocare sempre
e questo lo ha migliorato visibilmente.
Guarda anche Destro, non era prestito ma è esploso a Siena.
Non c'è nulla da fare, giocatori così non possono fare il salto di qualità
all'Inter perché l'Inter ha bisogno di giocatori già pronti.
Bisogna avere solo l'intelligenza di prestarli mantenendone il controllo
del cartellino.
--
Biss - 30 sul camper
"28 già sono troppi" (Zdenek, 07/07/2012)
"Vi serve un assegno?" (Ibra, 14/07/2012)

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
..PYT..
2012-08-21 10:43:25 UTC
Permalink
Post by Il contagio di Durkheim
Post by ..PYT..
Longo avrà le sue occasioni,
Ma quando?? Se ha davanti non uno ma DUE giocatori (Milito e Palacio)
Se resta qui non giocherà mai.
Certo, avessi detto che ha davanti Zanetti che non si infortuna mai, ti
avrei dato ragione. Milito va fuori alla 2^ di campionato per tornare a
Novembre e Palacio avrà bisogno di Turnover.
Tanto poi li presti e fanno comunque 5 presenze, quindi tanto vale
tenerseli.
Post by Il contagio di Durkheim
Post by ..PYT..
è arrivato il momento di smetterla con i
prestiti che rovinano i giocatori.
A Coutinho il prestito ha fatto molto bene perché ha potuto giocare sempre
e questo lo ha migliorato visibilmente.
Perché l'hai prestato all'estero e l'hanno fatto giocare, in Italia non
avrebbe fatto presenze, vedere i vari prestiti fatti in passato dalla
nostra società. Pare lo facciano apposta a non farli giocare.
Coutinho è migliorato su tutto, ma non sulla cosa in cui era più
carente, l'approccio allo scontro fisico - caratteristica fondamentale
in A. Risultato, in pochi lo vediamo come titolare fisso.
Se l'avessimo impiegato al posto di Pazzini piedi di legno, magari oggi
sarebbe ancora meglio... magari gli rompevano 2 costole... chi lo sa?
Post by Il contagio di Durkheim
Guarda anche Destro, non era prestito ma è esploso a Siena.
Ripeti la formula magica: "non era in prestito".
Post by Il contagio di Durkheim
Non c'è nulla da fare, giocatori così non possono fare il salto di qualità
all'Inter perché l'Inter ha bisogno di giocatori già pronti.
Bisogna avere solo l'intelligenza di prestarli mantenendone il controllo
del cartellino.
Boh, se il salto l'hanno fatto Martins, Balotelli, Santon e in un certo
senso Pasquale... possono farlo tutti. Purché li si faccia giocare, e
gli si affianchi uno psicologo, tutti ai primi soldi sono andati
letteralmente a puttante.

Andreas Brehme
2012-08-21 08:55:37 UTC
Permalink
"strumentopolo" ha scritto nel messaggio
Post by strumentopolo
Sento dire che ci manca una punta... ma allora LONGO ( senza trascurare
livaja) lo vogliamo far uscire o no? Vogliamo dargli fiducia o no?
O preferiamo Quagliarella?
Per un anno temo che Quagliarella sarebbe migliore di tutti e due quelli che
hai nominato.
Post by strumentopolo
A me stanno bene le accoppiate MILITO/LONGO e COUTINHO/CASSANO
Pensiamo al centrocampo piuttosto...
Il problema è che una squadra come la nostra ha dimostrato di non poter
reggere senza, appunto, il centrocampo, come ben dici, ma poi si rischia di
fare come nella prima stagione di Hodgson, quando arrivò Branca, rendendo
palese che dietro puoi avere anche il miglior centrocampo del campionato (e
noi ce l'avevamo: Zanetti, Ince, Winter, Djorkaeff... con Carlos e Angloma
in appoggio), ma se poi hai un attacco sterilissimo ti vien la pareggite
(senza contare che quell'anno avevamo il duo Festa Paganin a rendere belle
le nostre domeniche).

La mia speranza è di reggere botta fino a gennaio, cioè di non essere già
fuori dai giochi a gennaio: poi io credo che si renderà palese la necessità
di una punta e di un centrocampista.
Continua a leggere su narkive:
Loading...